zona di comfort
Zona di comfort: Quando e come uscirne
8 gennaio 2018
autostima
Autostima bassa? Come imparare a migliorarla
1 marzo 2018

12 strategie efficaci per combattere lo Stress

Lo stress è un problema di salute globale. Tutti ci troviamo a combatterlo ogni giorno, il vero problema è che molti di noi non sanno come farlo in modo efficace. Quando il nostro corpo è tenuto a sopportare un carico supplementare a causa dello stress sul lavoro o a causa dello stress emotivo, il corpo consuma le riserve energetiche e, di conseguenza, le riserve di vitamina B, rendendoci irritabili e vulnerabili alla depressione e all’insonnia.

I sintomi più comuni dello Stress sono:

  • Incapacità di dormire adeguatamente.
  • Poca concentrazione e irritabilità.
  • Consumo eccessivo di caffè o alcool e la tendenza a fumare di più.
  • L’incapacità di prendere decisioni e sentimenti di frustrazione a questo proposito.
  • Palpitazioni rapide, un “nodo” nella gola o nello stomaco, bocca secca e un lieve tremito nelle mani.
  • La sensazione continua che qualcosa deve essere fatto e che non si può semplicemente sedersi e rilassarsi.

Senza dubbio, esistono altri sintomi che indicano uno stress ancora più grave: dolore toracico, incapacità a deglutire il cibo, perdita di peso, o pulsazioni accelerate, ecc. Ogni volta che si soffre di uno di questi sintomi è necessario consultare un medico.

Esistono tutta una serie di pratiche che possiamo integrare facilmente nella nostra vita di tutti i giorni e che saranno di grande aiuto nel combattere lo stress. Di seguito ti offriamo alcuni di questi suggerimenti pratici per combattere lo stress

Cibo e Stress

Mangiare in modo equilibrato è essenziale per mantenere il corpo e la mente in ordine e prevenire che lo stress influenzi il vostro stomaco, le vostre difese e il vostro sistema nervoso. Da quello che mangiamo dipende molto la nostra stabilità fisica ed emotiva.

Piuttosto che nutrirsi con certi cibi, la migliore strategia contro lo stress è mangiare bene e di tutto, visto che da questo dipende che le nostre difese rimangano alte.

Le sostanze nutritive che contribuiscono a mantenere il nostro corpo forte e quindi ad alleviare lo stress sono:

Le vitamine. Quelle di tipo A, C ed E combattono direttamente la formazione di radicali liberi. La A è contenuta in carote, meloni, broccoli, cavoli di Bruxelles, spinaci e patate dolci. La C è presente in agrumi, broccoli, peperoni, meloni e pomodori.

Per ottenere la vitamina E bisogna consumare frutta secca e oli vegetali. Le vitamine del gruppo B rafforzano il sistema nervoso centrale e hanno un effetto sedativo. Queste si trovano nei lieviti di birra, latte, carne, cereali, avocado, cavolo e fagiolini.

I minerali. Il potassio, il magnesio, il calcio e lo zinco sono essenziali perché stimolano la reazione organica contro gli ormoni che il corpo secerne in risposta allo stress. Inoltre hanno proprietà rilassanti e mantengono a bada la frequenza cardiaca. Frutta, verdura, cereali integrali e carne sono alimenti ricchi di potassio. Il magnesio si trova nelle verdure (può scomparire nella cottura, quindi è consigliabile consumare l’acqua di cottura sotto forma di zuppe o salse).

Anche i frutti secchi, i cereali e i semi lo contengono, ma dovete consumarli interi perché il magnesio è distrutto nel processo di frantumazione. Il calcio è conosciuto come “tranquillante naturale” e, naturalmente, pochissime cose hanno un effetto sedativo come bere un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto. Molte funzioni immunitarie disturbate dallo stress possono essere stimolate con lo zinco. Un livello insufficiente di zinco provoca molti disturbi e sintomi legati allo stress, come irritabilità, depressione, impotenza e bassa risposta immunitaria.

Proteine del latte idrolizzate. Alcune ricerche condotte in Francia hanno scoperto che il placido sonno dei bambini dopo aver assunto il latte materno è dovuto a un peptide presente nel latte. L’analisi delle diverse frazioni dell’ idrolizzato di latte, utilizzando gli stessi enzimi presenti nello stomaco dei bambini, ha portato all’isolamento della frazione attiva del idrolizzato proteico del latte, che possiede un effetto antistress rispetto al placebo ed è paragonabile come efficacia ad altri prodotti chimici. L’idrolizzato della proteina del latte non contiene lattosio in modo da non produrre effetti di intolleranza al latte.

Cibi rilassanti. Alcuni alimenti stimolano il corretto funzionamento delle cellule nervose aiutando il corpo a rimanere rilassato mentre altri incoraggiano l’irritabilità. Tra gli alimenti "rilassanti" ci sono banane, mandorle, germe di grano, lieviti di birra e semi di girasole. Un trucco anti-stress e dimagrante: tenete sempre a portata di mano un bastoncino di liquirizia per se vi viene fame tra i pasti, oltre a soddisfare la fame senza praticamente apportare calorie, ha un potente effetto anti-stress.

Combattere lo stress con un po’ di esercizio fisico

Gli sport non solo aiutano ad alleviare lo stress, ma vi fanno anche apparire e sentire meglio, il che eleverà la vostra autostima e questo a sua volta contribuirà ad alleviare lo stress. Perché questo funzioni, è necessario esercitarsi tre o quattro volte alla settimana aumentando la frequenza cardiaca a livelli appropriati. Portare a spasso il cane, andare a nuotare, o uscire a camminare, possono tutte essere attività chiave per sbarazzarsi dello stress.

Combattere lo stress

12 consigli pratici per far fronte allo stress e non solo!

Oltre a curare l’alimentazione e fare attività fisica esistono altri piccoli consigli che potete cercare di mettere in pratica:

  1. Siate realistici su ciò che potete e non potete fare, obiettivi ambiziosi sono cause frequenti di stress.
  2. Fate in modo di ottenere un riposo adeguato, stabilite un’ ora costante per andare a letto.
  3. Evitate di affrettarvi e di preoccuparvi.
  4. Controllate le vostre emozioni, decidete se vale veramente la pena di preoccuparsi.
  5. Non utilizzate alcool, droghe o l’ auto-medicazione.
  6. Non trattenete i sentimenti dentro di voi stessi, identificate gli errori e parlatene con un amico.
  7. Prendete decisioni senza rimandare quello che dovete fare o dire.
  8. Provate a seguire una routine, evitate la disorganizzazione
  9. Sviluppate un senso dell’ umorismo da usare quando le cose non vanno bene
  10. Quando vi sentite sotto pressione, utilizzate una tecnica di rilassamento come respirare profondamente, fermarsi un momento e guardare il cielo, ecc.
  11. Mangiate bene con pasti equilibrati e cercate di dormire almeno 8 ore al giorno.
  12. Trovate un po’ di tempo per voi e fate qualcosa di bello che vi piaccia come camminare, parlare con una persona cara al telefono, andare in cinema o a cenare con gli amici e così via.

In diversi articoli ho parlato di altri rimedi contro lo stress, clicca qui per leggerli.

Inoltre se vuoi iniziare la giornata con una marcia in più, ti consiglio di vedere il video in cui ti mostro come mettere in pratica “I 5 Riti Tibetani”

Se vuoi approfondire ulteriormente il tema Stress, ti consiglio il libro Come vincere lo stress e cominciare a vivere personalmente l’ho trovato molto utile, ricco di spunti che si possono mettere subito in pratica nella vita di tutti i giorni

Buona Vita!

David Cardano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy