La Ginnastica posturale come rimedio per il mal di schiena
19 giugno 2013
Mal di schiena
Mal di Schiena curalo con la ginnastica
18 novembre 2013

Approccio all’Ipnosi

Il mio primo approccio allo studio dell’ipnosi, risale al periodo in cui ho frequentato il master post laurea in psicologia dello sport a Torino.

Il mio primo “maestro” d’ipnosi è stato il Dr. Giuseppe Vercelli che stimo e ringrazio per tutto ciò che mi ha insegnato. E’ grazie alla sua capacità di professore e insegnante che si è alimentato in me il desiderio di approfondire una materia estremamente affascinante che è l’ipnosi e la psicologia.

Dal 2006 ad oggi il mio studio sulle tecniche ipnotiche è proseguito senza sosta e tuttora ricerco e studio per migliorare le mie competenze e conoscenze.

L’ipnosi è una meravigliosa possibilità che la nostra mente possiede per farci ottenere salute e benessere sotto tutti i punti di vista.
Purtroppo il termine ipnosi evoca in moltissime persone una lunga sequenza di connotazioni e denotazioni scorrette.

Facciamo chiarezza.

Desidero condividere ciò che l’ipnosi è piuttosto che puntare l’attenzione su ciò che non è.

L’ipnosi è uno stato alternativo o di consapevolezza (talvolta è anche definito uno stato alterato) uno stato in cui la mente si espande, aumenta e migliora incredibilmente il suo dialogo con il corpo.

L’ipnosi è la possibilità della mente di abbassare la soglia della critica e di aprire le porte di una consapevolezza e percezione incrementata e di gestire al meglio le situazioni di vita.

L’ipnosi è “uno stato di coscienza particolare” durante il quale sono possibili “notevoli modifiche comportamentali”.

Sovente chi viene ipnotizzato per la prima volta resta deluso dal fatto di avere la sensazione di non provare nulla di speciale. Infatti con l’ipnosi è ricorrente sentirsi abbastanza rilassati ma in contatto con i propri pensieri e con la possibilità di non seguire le induzioni dell’ ipnotista.

Tutto questo è normale.

Infatti, contrariamente a quanto si crede, non è necessario che il soggetto durante la sessioni di ipnosi perda il contatto con l’ambiente o rinunci a una volontà propria. Dopo una sessione di ipnosi è possibile ricordare tutto ciò che è successo durante la trance .

Ipnosi


METODI CHE UTILIZZO PER L’IPNOSI

Utilizzo svariati approcci Ipnotici, qui di seguito vi faccio un elenco sintetico.

• l’approccio Ericksoniano ,
• l’approccio Costruttivista,
• l’approccio P.n.l. (programmazione neuro linguistica)
• l’approccio dell’ipnosi immediata.

Questo sono i metodi che ho studiato e applico nel mio lavoro ma ve ne sono altri che solo conosco e di cui ho letto qualche nozione. Vorrei avere una mente più prolifera e più tenpo per studiarli tutti. Infatti sono continuamente alla ricerca per il miglioramento delle mie capacità tramite svariati corsi e seminari che frequento con assiduità.

COSA E’ POSSIBILE OTTENERE CON L’IPNOSI

Ipnosi

 

L’ipnosi che propongo nel mio lavoro ha le seguenti finalità.

• Gestione dell’ansia
• Gestione dell’appetito
• Rilassamento
• Recupero veloce
• Maggior concentrazione
• Maggior memoria
• Miglioramento dell’apprendimento e delle capacità di studio
• Ottimizzazione di prestazione
• Miglioramento del gesto sportivo
• Cambiamenti comportamentali
• Miglioramento del sonno notturno
• Controllo del dolore (analgesia – anestesia)
• Maggior consapevolezza
• Benessere generale

COSA OCCORRE PER ESSERE IPNOTIZZATI ?

• E’ fondamentale essere motivati.
• E’ necessario essere coinvolti nel processo.
• E’ importante dirigere la volontà a cooperare nel processo ipnotico.
• E’ utile avvicinarsi all’ipnosi con accettazione acritica.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Esistono l’ Ipnosi regressiva e l’ Ipnosi progressiva
Nel mio lavoro mi occupo anche di queste due interessanti possibilità

L’ ipnosi regressiva che io applico non ha scopi terapeutici. E’ indicata per tutte le persone che credono nella teoria delle vite passate e desiderano soddisfare la propria curiosità tramite una trance ipnotica che induce un viaggio a ritroso nel tempo.

L’ ipnosi progressiva ha lo scopo di proiettare come in un viaggio nel futuro il cliente permettendogli cosi di ipotizzare cosa farà. Questa ipnosi permetterà così di gettare le basi nella quotidianità per perseguire i sogni ed obiettivi che si sono manifestati durante la trance ipnotica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy